Visitare le 5 terre in un giorno!

Lungo un tratto costiero di circa 10 km, si trova una delle più suggestive aree naturali del mediterraneo. Siamo in Liguria sul levante, qui sorgono le famigerate Cinque Terre, ovvero 5 antichi borghi marinari che si affacciano sul mare.

Inutile sottolineare il piacevole effetto che questi elementi riescono a regalare a chi le visita, dando la sensazione di trovarsi in posti magici tra presente e passato, botteghe e lussuosi negozi, turisti e marinai. 

 

Ecco quali sono i famosi borghi: Monterosso, Vernazza, Corniglia, Manarola e Riomaggiore. Anche se personalmente aggiungerei alle tappe fondamentali anche Portovenere e Portofino. Di seguito darò soltanto un personale parere su ognuno di essi per i dettagli, mappe ed altre informazioni invito a visitare il sito ufficiale: http://www.parconazionale5terre.it/

Monterosso

E’ il più grosso paese delle cinque terre, con le spiagge di sabbia più estese. La stazione si trova nella parte più moderna, mentre il lato del porto vecchio è il centro storico dal quale partono anche delle passeggiate.  

Vernazza

Uno dei paesi più belli e suggestivi costruito sulla roccia a picco sul mare. Contraddistinto da  tante casette color pastello ed un porticciolo turistico pieno di barchette altrettanto colorate, ma anche porticati ed una torre di avvistamento panoramica.

Corniglia

L’unico paese che non è sul mare, ma su un promontorio circondato da vigneti, una sorta di balcone sul mare dove regna la natura. La spiaggia si raggiunge con una lunga scalinata.

Manarola

E’ forse il paese più caratteristico ricco di casette colorate. Da qui parte la famosa passeggiata dell’amore che collega a Riomaggiore. Nella piazza si concentrano diversi monumenti religiosi.

Riomaggiore

In questo pittoresco borgo di pescatori troviamo un castello, un santuario, chiese e case a torre immerse in un habitat naturale ricco di sentieri. Secondo per dimensione molto ben preservato.

 

Come visitarle:

  • Via mare. Le abbiamo visitate per la prima volta 6 anni fa in coppia, scegliendo Levanto come base. Un paesino adagiato in una valle di ulivi che si affaccia sul mare, confinante con la prima delle Cinque Terre: Monterosso. Dal suo porto partono dei battelli che permettono di visitare tutti e 5 i borghi, con la possibilità di soste per una passeggiata, un bagno e acquistare qualche souvenir. Ci sono diverse compagnie con programmi diversi con soste più o meno lunghe. Alcune arrivano anche fino alla fantastica Portovenere, riducendo il tempo però i tempi di sosta. Muniti di zainetto e telo mare abbiamo assaporato ogni scorcio di questo piccolo paradiso, tra bagni e sole, passeggiate e panorami. Volendo è possibile fare tutto in un giorno.

 

  • Via terra. Ci siamo tornati quest’anno con 2 bambini. Il treno è sicuramente il mezzo più pratico e veloce, le stazioni distano pochi minuti una dall’altra e si trovano in posti strategici. Abbiamo lasciato l’auto a Sestri Levante e con i treni a frequenze abbastanza ravvicinate abbiamo fatto tutte le tappe, sostando per visitare le principali attrazioni e fare qualche passeggiata. Non ci siamo portati nessun passeggino a seguito, in caso è consigliabile la fascia o un marsupio per avere libertà di movimento considerando le molte scalinate. Siamo riusciti a raggiungere anche qualche punto panoramico per scattare qualche foto. C’è anche la possibilità di fare una card unica utilizzabile per muoversi liberamente in treno senza fare il biglietto per ogni tratta, ma non era disponibile a causa delle ridottissime possibilità (imposte dalle restrizioni covid-19). Anche in treno è possibile fare tutto in un giorno.

 

  • In auto è sicuramente sconsigliato in quanto ci mettereste mezz’ora tra stradine strette e tornanti tra un paesino e l’altro, contro pochi minuti di treno. Quindi scegliete se partire da nord o da sud e un buon posto dove parcheggiare. 

 

Le Cinque Terre sono state inserite nel 1997 dall’ Unesco nella lista “WORLD HERITAGE LIST” (Patrimonio Mondiale dell’Umanità).

Un mare con acque limpide, spiagge tra coste frastagliate ed una ricca rete di sentieri escursionistici che permettono di raggiungere punti panoramici con vista mozzafiato. Questo fascino ineguagliabile le rende il posto perfetto per trascorrere una vacanza di tutto relax immersi tra la natura, in coppia, ma anche con i bambini.